Politica: REDDITO CITTADINANZA, FRACCARO "CORSIA PREFERENZIALE"

Politica: REDDITO CITTADINANZA, FRACCARO "CORSIA PREFERENZIALE"

«Interverremo su pensioni d’oro, anticorruzione. Poi le riforme costituzionali, a partire dalla riduzione del numero dei parlamentari». Lo dice, in un'intervista a Repubblica, il ministro dei Rapporti con il Parlamento, Riccardo Fraccaro.
A proposito del reddito di cittadinanza spiega: "a ottobre ci sarà la nota di variazione al Def, che potrà contenere leggi collegate con una corsia preferenziale. Le coperture saranno individuate nella legge di Bilancio». E aggiunge: «Abbiamo una linea politica precisa sulle coperture, si tratta solo di definirle. Siamo fiduciosi che si possa avviare da subito il percorso». Per Fraccaro "il nostro obiettivo è di introdurre tutto già dal 2019, quindi con la legge di Bilancio del 2018».